I 10 castelli più belli della provincia di Latina

I 10 castelli più belli della provincia di Latina

Bellezze tra storia e mito

Consiglio Latinamipiace
Vederli tutti 🙂

Stagione Ideale
Tutte


Tipo di attrazioni
Storica

Belvedere
Castello di Sermoneta

Nord, Centro o Sud: dove si trovano i più bei castelli della provincia di Latina? Scoprilo con #Latinamipiace, ecco la classifica dei dieci castelli più belli, i migliori della nostra ricca provincia. Arroccate su montagne, immerse in scenari naturali o sfiorate dalle onde del mare, ognuno di loro vi racconterà una storia diversa e vi riporterà in un passato di principi,principesse e cavalieri.

Dopo gli articoli di successo delle 10 spiagge più belle della Provincia di Latina, e le grotte più affascinante scopriamo insieme questa interessante classifica sui castelli pontini.

1 - Castello Caetani a Sermoneta

Incastonato tra i monti Lepini e la pianura pontina nel borgo medievale di Sermoneta, troviamo il castello dei Caetani, il miglior rappresentante della forza di questa famiglia. Originariamente costruito per volere della famiglia Annibaldi, agli inizi del 1200, fu solo nel 1297 che i Caetani entrarono in possesso quando gli Annibaldi caddero in disgrazia. Attualmente è un museo e un luogo per eventi culturali, la Fondazione Roffredo Caetani è quella che si occupa della protezione e conservazione. Il castello è aperto tutti i giorni tranne il giovedì con i seguenti orari domani Ogni mese: 10: 00-12: 00 sera Da ottobre a marzo: dalle 14:00 alle 16:00 Aprile e settembre: dalle 15:00 alle 18:00 Nei mesi di aprile e maggio, il lunedì e il mercoledì, il castello è aperto per visite scolastiche con il seguente orario: dalle 14:00 alle 16:00. Il costo del biglietto è di 8€ a persona, gruppi scolastici 4€ e gruppi organizzati min. 20 persone 6€. Se invece vi piacerebbe conoscere il borgo medievale di Sermoneta qui potete trovare maggiori informazioni

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Sermoneta

Booking.com

2 - Castello Baronale a Fondi

All'interno della città di Fondi troviamo il castello Baronale,  costruito in epoche diverse e chiaramente visibile nelle sue diverse componenti architettoniche. Ebbe inizio nel XIII secolo, nei secoli ebbe diverse funzioni, fu sede dell'elezione di papa Clemente VII, fu sede della principessa Giulia Gonzaga e venne anche utilizzato come prigione (sono ancora visibili i graffiti dei prigionieri). Dal 1997 è possibile visitare il castello e ospita il Museo Civico con due sezioni, una con reperti di epoca romana e un'altra con reperti medievali. Il castello è aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì, con i seguenti orari: Mattina 9: 30-12: 30 Pomeriggio 17:00 alle 20:00 Qui in vece potete avere maggiori informazioni sulla città di Fondi

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Fondi

Booking.com

3 - Castello Medievale a Itri

Edificio simbolico del borgo di Itri il castello medievale si trova nella parte più alta della città, una collina chiamata Sant'Angelo. Dovresti guardarlo dall'alto per apprezzare appieno questa fortezza medievale. Il castello fu costruito su una precedente fortezza, probabilmente di origine longobarda, intorno all'800 e subì diverse fasi di costruzione. In uno di questi, intorno al 1250, fu costruita la "Torre dei Coccodrilli", che prende il nome dalla leggenda che narra che nella torre c'erano dei coccodrilli usati per punire i prigionieri. Nel 1943 fu danneggiato dai bombardamenti, non fu più utilizzato fino al 1979 che fu acquistato dalla provincia di Latina per un prezzo simbolico e poi venduto alla città di Itri.

Oggi il castello è utilizzato dalla comunità per varie attività come: mostre, conferenze, festival, mercati, cerimonie e spettacoli culturali.

Scopri qui tutti i segreti del borgo di Itri

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Itri

Booking.com

4 - Castello Baronale di Maenza

mappa-castello-baronale-di-maenza-latinamipiace

Originariamente costruito come torre di avvistamento intorno all'anno 1100-1200, fu in seguito abitato da diverse famiglie feudali che si succedettero a capo di Maenza, ognuna delle quali apportò alcuni miglioramenti al castello del barone. Ma i cambiamenti più importanti sono dovuti ai Conti di Ceccano che lo hanno scelto come residenza trasformandolo da semplice torre di avvistamento all'attuale Palazzo Baronale.

Nel 1274 vi soggiornò San Tommaso d'Aquino che si fermò al castello di Maenza mentre si recava a Lione per il Concilio ecumenico tenuto da Papa Gregorio. Intorno al 1500 l'intera struttura fu rinforzata con l'aggiunta delle due torri per resistere agli attacchi con armi da fuoco. Resta in questo castello. Nel 1986, il maniero è stato rinnovato e oggi, visibile gratuitamente, è utilizzato per iniziative culturali.
Il castello è aperto solo il sabato e la domenica con i seguenti orari:

Sabato
16:00 alle 6:30 pm
Domenica
9: 30-13: 00

Conosci qui insieme a noi la bellissima Maenza

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Maenza

Booking.com

5 - Castello Angioino- Aragonese Gaeta

mappa-castello-angioino-aragonese-di-gaeta-latinamipiace

E 'stato difficile ricostruire la storia del Castello di Gaeta si crede sia stato eretto nel VI secolo durante la guerra o Goti nel settimo secolo, durante la fase di espansione dei Longobardi. Quel che è certo è l'esistenza del castello nel periodo di Federico II di Svevia, che soggiornò in diverse occasioni a Gaeta, e comprendendo la posizione strategica aveva fortificato il castello nel 1223. Il castello è chiamato Aragonese Angioino in quanto si compone di due edifici in due diversi momenti storici, uno chiamato "Angiò", costruito durante la dominazione francese d'Angiò, e uno ha detto "Aragonese", costruito dall'imperatore Carlo V. Infine, nella parte superiore del la torre più alta del castello si trova la Cappella Reale, costruita nel 1849 dal re Ferdinando di Borbone.

Attualmente la parte Angioina è chiusa in attesa di restauro, mentre l'ala Aragonese ospita la sede "Mazzini", sede della Guardia di Finanza.

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Gaeta

Booking.com

6 - Castello Baronale di Minturno

mappa-castello-baronale-di-minturno-latinamipiace

Il Castello Baronale fu la residenza di molte figure illustri della città di Minturno e furono ospitati personaggi di rilievo, tra cui San Tommaso d'Aquino (1272). La sua costruzione deve essere attribuita al vescovo Leone. Nel XVI secolo, il maniero apparteneva a una delle donne più belle d'Italia, Giulia Gonzaga, contessa di Traetto e Fondi e, successivamente, a Isabella Colonna. Il castello aveva all'interno una torre alta 60 metri, metà distrutta da un fulmine nel diciannovesimo secolo. Attualmente il castello è di proprietà del Comune.

Curiosità: ogni anno, la seconda domenica di luglio, durante la Sagra delle Regne, il castello è illuminato da fuochi d'artificio.

Se invece ti piacerebbe conoscere Minturno qui puoi trovare tutto ciò che c'è da sapere sulla città pontina

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Minturno

Booking.com

7 - Castello de San Martino a Priverno

mappa-castello-di-san-martino-a-priverno-latinamipiace

All'interno del Parco di San Martino di Priverno, troviamo il Castello di San Martino. Costruito per il cardinale Tolomeo Gallio, segretario di Papa Gregorio XIII, tra il 1565 e il 1569, come residenza di campagna. Si chiama anche Villa Tolomeo Gallio, ha origini rinascimentali, ed è composta da un piano quadrato con quattro torri angolari che gli conferiscono un aspetto quasi "fortezza". Come accennato in precedenza, è all'interno del Parco di San Martino e la presenza di sentieri e aree attrezzate rende ancora più interessante la visita a questo castello.

Dal 2005, alcune sale del Castello ospitano il Museo della Matematica intitolato "Giochiamo senza sosta", che mira a sensibilizzare sui misteri della matematica.
Il costo per visitare il biglietto intero è di € 3,8 a persona, mentre per gruppi di oltre 15 persone, bambini fino a 12 anni, pensionati oltre 60, assistenti disabili, studenti universitari con una carta il costo è di € 2,7 .
Al momento, il museo è chiuso per lavori di manutenzione.

Qui invece trovi tutto sul borgo pontino di Priverno

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Priverno

Booking.com

8 - Castello Borbonico a Ventotene

Nella piazza principale dell'isola di Ventotene troviamo il castello costruito nel 1700 come caserma militare e progettato per resistere agli attacchi dei pirati, fu ampliato e usato come prigione durante il periodo fascista. Dal 1983 ospita il Museo Archeologico con numerosi reperti di recuperi subacquei: ancore in pietra e piombo, anfore e parte del carico di tre relitti. Oltre al museo, ci sono anche gli uffici del comune. Il castello è aperto tutti i giorni tranne il lunedì con i seguenti orari: Mattina 11: 00-12: 30 Pomeriggio solo di sabato 17:00 alle 19:00 Non conosci Ventotene? Allora qui trovi maggiori informazioni sull'isola pontina

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Ventotene

Booking.com

9 - Castello Boccia a Lenola

mappa-castello-boccia-di-lenola-latinamipiace

Situato nella parte più alta della città di Lenola è il castello baronale di Boccia. Le prime notizie di questo castello risalgono al 1072 nel testamento del Duca di Fondi, che lo donò al Monastero di Montecassino. Negli anni successivi, insieme ad altri castelli, grazie anche alla sua posizione strategica, divenne parte di un importante schema difensivo del feudo di Fondi. L'edificio ha diverse modifiche che hanno cambiato il suo aspetto originale ed è coronato da una torre che domina l'intero complesso.

Il castello è privato ed è chiuso al pubblico.

Infine qui trovi tutto ciò che c'è da vedere e fare nella città di Lenola

Offerte per soggiorni vicino il Castello di Lenola

Booking.com

10 - Castello Miramare a Formia

mappa-castello-miramare-a-formia-latinamipiace

Infine abbiamo il ristorante-hotel "Il Castello Miramare" unico nel suo genere e eccellenza italiana. Situato su una collina dalla cima del tuo giardino, puoi vedere tutta Formia, immersa in un mare di verde, offrendo una suggestiva oasi di relax.

Qui potete prenotare il vostro soggiorno in questa favolosa location

Scopri la città di Formia e tutte le sue bellezze architettoniche e gatronomiche

Riepilogo dei 10 castelli più belli della provincia de Latina

Castello Località
Castello Caetani Sermoneta
Castello Baronale Fondi
Castello medievale Itri
Castello Baronale Maenza
Castello Angioino- Aragonese Gaeta
Castello Baronale Minturno
Castello di San Martino Priverno
Castello Borbonico Ventotene
Castello Boccia Lenola
Castello Miramare Formia

Cosa stai aspettando? Scopri tutti i 10 castelli più belli della provincia di Latina, e ti riporteremo indietro nel tempo con principi, principesse e cavalieri!





Leave a Comment